Salvini: piazza Maggiore è di tutti

Emilia Romagna
@ANSA
981ea8a97eaffa754466d6105974fced

Merola: 'non conosce le regole elettorali e vuole approfittarne'

"Io adoro questa piazza anche perché fu protagonista di una delle più belle manifestazioni della Lega quando la Lega era al 4 o al 5%. Quindi sono affezionato a Piazza Maggiore che è di tutti, quindi, più gente viene a riempire questa piazza meglio è". Così, parlando in Piazza Maggiore a Bologna, in un incontro estemporaneo con la stampa Matteo Salvini, ha replicato a chi gli chiedeva cosa provasse a calcare la piazza che il 14 novembre, mentre lui dava il via alla campagna elettorale al 'Paladozza', ha segnato il debutto delle cosiddette 'Sardine'.
    "Evidentemente Salvini non conosce le regole elettorali e vuole approfittarne per fare la vittima", ha commentato il sindaco di Bologna, Virginio Merola. Dallo staff della Borgonzoni, infatti, verso le 17 era arrivata la richiesta di utilizzare la sala stampa del Comune, ma il regolamento vieta di ospitare iniziative elettorali in sedi istituzionali. "Questo dimostra che in politica ci vuole competenza", ha aggiunto Merola.
   

Bologna: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24