Inala pezzetti di castagna, bimba 7 mesi salvata a Parma

Emilia Romagna
@ANSA
09bbd2349f99570aca7e2ac6e0bb2e7e

Sottoposta a delicato intervento di disostruzione al Maggiore

Non ha ancora 8 mesi e pesa poco più di 7 chili la bimba che nei giorni scorsi è stata al centro di un delicato intervento salvavita all'ospedale di Parma a causa dell'inalazione accidentale di alcuni pezzettini di castagna. La piccola è stata sottoposta a una disostruzione particolarmente complicata per la sua età e per il suo peso, ma ora sta bene.

La bimba stava mangiando quando ha presentato sintomi da soffocamento che sembravano risolti grazie all'intervento dei familiari. A poche ore dall'episodio la mamma si è però accorta che qualcosa era cambiato nel modo di respirare della figlia, sentendo un sibilo. Sono stati poi i medici della pediatria generale e d'urgenza e i radiologi pediatrici ad accorgersi e a confermare che il polmone sinistro non ventilava più, probabilmente per l'inalazione accidentale di pezzetti di castagna. La bimba è stata quindi operata nel reparto di otorino-maxillo dal team guidato da Maria Majori, responsabile dell'equipe di pneumologia ed endoscopia toracica.

Bologna: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24