Eroina nascosta nelle caramelle, arrestata una 73enne

Emilia Romagna
@ANSA
d4cabd5c0f2d11ce51530ff33ac58931

La donna sorpresa all'aeroporto Marconi di Bologna

Una donna greca di 73 anni, proveniente dall'Uganda via Dubai, è stata arrestata mercoledì scorso dalla squadra Mobile, insieme ai colleghi della polizia di frontiera, appena atterrata all'aeroporto Guglielmo Marconi di Bologna: nel suo bagaglio sono stati trovati sette chili e mezzo di eroina, nascosti in confezioni di patatine e caramelle termosaldate.

Secondo la polizia, una volta messa sul mercato la droga, in parte già confezionata, avrebbe fruttato circa 100mila euro. Ora sarà compito degli investigatori verificare se lo stupefacente era destinato alla piazza bolognese oppure ad altre città.

Bologna: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24