Riccione, salvata vista a neonata di 6 settimane

Emilia Romagna
@ANSA
24b96b6eb24f703b06369a5232bc21ba

Affetta da cataratta congenita. Compiuto intervento lensectomia

Una forma di cataratta congenita ad un occhio le avrebbe compromesso la capacità visiva: grazie a un delicato intervento chirurgico, invece, i medici dell'Ospedale di Riccione sono riusciti a salvare la vista ad una neonata di 6 settimane affetta da una patologia che causa la perdita di trasparenza del cristallino e che, di solito, è un fenomeno fisiologico dovuto all'invecchiamento dell'occhio.

"Raramente si riscontra in giovane età - spiega Andrea Mercanti, primario di Oculistica dell'Ambito Territoriale di Rimini - ma nei bambini può verificarsi in forma congenita, alla nascita, ostacolando gravemente lo sviluppo della funzione visiva che avviene proprio a partire dai primi mesi di vita. È pertanto necessario intervenire chirurgicamente il prima possibile". Cosa avvenuta nella città romagnola dove la piccola è stata sottoposta ad un intervento di lensectomia, una tecnica chirurgica che consiste nell'asportazione del cristallino catarattoso e della parte più anteriore del corpo vitreo.

Bologna: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24