2 novembre: a Bologna deposta corona in basilica S. Stefano

Emilia Romagna
@ANSA
217784b910fc2bfef80a3874de0b2fc9

A cerimonia anche prefetto Impresa e generale Cc Domizi

Le autorità civili e militari di Bologna, tra cui il prefetto Patrizia Impresa e il comandante della legione Carabinieri Emilia-Romagna e del presidio militare, generale di brigata Claudio Domizi, hanno partecipato a cerimonie commemorative dei defunti.

Il programma è iniziato con gli onori ai caduti e la deposizione di una corona nel Chiostro della Basilica di Santo Stefano - Lapidario dei Caduti Bolognesi nella Prima Guerra Mondiale, seguita da una Santa Messa officiata dal Monsignore Tommaso Ghirelli, vescovo emerito della diocesi di Imola, affiancato dal cappellano militare della legione Carabinieri Emilia-Romagna, Don Giuseppe Grigolon. Nonostante la pioggia battente, le cerimonie sono proseguite alla presenza di una folta cittadinanza, con le deposizioni di corone al sacrario di piazza del Nettuno e al Monumento Ossario dei Caduti della Grande Guerra all'interno del Cimitero Monumentale della Certosa.

Bologna: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24