Bio-on, Astorri lascia domiciliari

Emilia Romagna
bologna

Sostituiti con interdizione temporanea da uffici direttivi

Il fondatore di Bio-on, Marco Astorri, lascia i domiciliari. È quanto ha deciso il Gip del Tribunale di Bologna, Alberto Ziroldi, accogliendo la richiesta presentata lunedì scorso nel corso dell'interrogatorio di garanzia dai legali dell'oramai ex presidente della società di bioplastiche, accusato di false comunicazioni sociali e manipolazione del mercato dalla Procura di Bologna. Il Gip ha sostituito i domiciliari con la misura interdittiva del divieto temporaneo di esercitare uffici direttivi delle persone giuridiche.

Bologna: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24