Violenza sessuale in auto, arrestato a Forlì

Emilia Romagna
@ANSA
3ac39fc3b707398b404d64dffae32581

Attivato il codice rosso, in manette un giovane operaio

Arrestato dai carabinieri di Forlì per violenza sessuale aggravata e lesioni aggravate: un operaio pregiudicato 26enne è accusato di aver violentato all'inizio di ottobre una coetanea. Secondo quanto denunciato dalla vittima, mentre si trovava appartata in macchina con il giovane, di origini ucraine, nei pressi del parcheggio di un parco, durante un rapporto consenziente, improvvisamente il 26enne avrebbe mutato atteggiamento, iniziando a picchiarla e costringendola con forza ad avere un ulteriore rapporto, provocandole delle lesioni. I militari della stazione di Ronco hanno attivato immediatamente la procedura del cosiddetto 'codice rosso' a tutela delle vittime di violenza. Le indagini hanno portato all'emissione da parte della magistratura del provvedimento di custodia cautelare in carcere.

Bologna: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24