Raggiunto accordo su La Perla

Emilia Romagna
bologna

La Regione si impegna: azioni di accompagnamento al lavoro per la ricollocazione

È stata raggiunta un'intesa per la vicenda di La Perla, storica realtà del fashion dell'intimo di Bologna. Per i lavoratori si aprono la strada della Cassa integrazione guadagni straordinaria e incentivi all'esodo. La Regione si impegna, attraverso l'agenzia regionale per il Lavoro, a mettere in campo azioni e misure di accompagnamento al lavoro per le lavoratrici, per la ricollocazione. L'accordo è stato raggiunto ieri sera in Regione oggi è stato siglato al Ministero del Lavoro. Così, ha commentato il sottosegretario al Lavoro, Francesca Puglisi, si "chiude un periodo di grande sofferenza vissuto dai lavoratori, molti dei quali sono donne e madri".

La vicenda si era aperta all’inizio dell’estate scorsa quando la proprietà aveva aperto una procedura per l’esubero di 126 lavoratori.

Bologna: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24