Lettura 'Se questo è un uomo' per Levi

Emilia Romagna
@ANSA
cef3b2bbf158b0a9f62ad376def1d4c8

Promossa dalla Fondazione Fossoli sabato 9 novembre a Carpi

(ANSA) - CARPI (MODENA), 25 OTT - La lettura integrale di 'Se questo è un uomo', 40 voci che si alterneranno per restituire al pubblico l'intensità di un'opera fondamentale di testimonianza e riflessione sui lager: si terrà sabato 9 novembre, dalle 14 alle 20, al Museo Monumento al Deportato di Carpi, regia di Davide Bulgarelli, a chiusura dell'anno di celebrazioni per il centenario della nascita di Primo Levi promosso dalla Fondazione Fossoli. Un anno che si è aperto a inizio 2019 proprio al Campo di Fossoli con la lettura, da parte di Fabrizio Gifuni, di alcuni passi dei testi dell'autore torinese. E a leggere alcune delle pagine, il 9, saranno anche rappresentanti delle istituzioni.
    Quella di Fossoli sarà una 'tre giorni' per Levi, che avrà inizio il 7 e l'8 con il convegno 'Oltre il testimone. Primo Levi e lo statuto della testimonianza', con relazioni di studiosi e storici. Ed ancora la sera del 7, all'Auditorium S.
    Rocco, incontro con i docenti Walter Barberis e Giovanni Tesio su 'Primo Levi. L'intellettuale e l'uomo'.
   

Bologna: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24