Lamborghini testa materiali nello spazio sulla Iss

Emilia Romagna
5ffca1805e04d2cb30e84d5c933bc4ec

Ricerca su materiali in carbonio insieme a Houston Methodist

Lamborghini va nello spazio: la casa automobilistica di Sant'Agata Bolognese sarà la prima al mondo ad avviare ricerche su materiali in carbonio a bordo della Stazione spaziale internazionale (Iss) di cui l'astronauta italiano Luca Parmitano è da poco diventato comandante. A partire dal 2 novembre è programmato il lancio del vettore 'Northrop Grumman Antares' dalla Wallops Flight Facility in Virginia che porterà a bordo dell'Iss alcuni campioni realizzati da Automobili Lamborghini.

Il lancio si inserisce nel quadro di una campagna di test sponsorizzata dall'Iss Us National Laboratory e guidata dall'Istituto di ricerca Houston Methodist con cui da due anni la casa automobilistica fa ricerca su materiali in fibra di carbonio. Con gli esperimenti si andranno ad analizzare la risposta di cinque differenti materiali compositi prodotti da Lamborghini alle sollecitazioni estreme indotte dall'ambiente spaziale, in vista di future applicazioni sia su modelli della casa automobilistica sia in ambito medico.

Bologna: I più letti