A capo di baby gang, arrestato 16enne

Emilia Romagna
@ANSA
0d66dd092117886caedd676012a3fac3

Rapine in un parco nel Bolognese, indagini per trovare i complici

Un 16enne è stato arrestato dai Carabinieri in esecuzione di un ordine di carcerazione del Tribunale per i Minorenni: è accusato di reati di rapina, tentata rapina e lesioni personali ai danni di alcuni coetanei, aggrediti ai primi di settembre al parco Pasotti di San Lazzaro Il giovane, di origine romena, abita a San Lazzaro di Savena, nel Bolognese.

Insieme ad alcuni complici, ancora da identificare, aveva preso di mira due ragazzini, cercando di rapinarli. Le vittime erano riuscite a divincolarsi e scappare, ma poco dopo gli aggressori avevano riprovato con un 15enne, che era da solo ed era stato immobilizzato, picchiato e derubato del telefonino. Grazie alle denunce presentate ai Carabinieri, e attraverso indagini svolte anche sui social network, è stato individuato il 16enne, presunto capobanda della 'baby gang' responsabile delle aggressioni. Le vittime lo conoscevano di vista e con gli investigatori lo hanno trovato setacciando i social. Le indagini proseguono per identificare anche i complici.

   

Bologna: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24