'Violentata in un cantiere', indagini

Emilia Romagna
@ANSA
3ac39fc3b707398b404d64dffae32581

Accusa un giovane, come lei senza fissa dimora a Modena

Una ragazza di 26 anni originaria del Marocco ha denunciato martedì alla Polizia una presunta violenza sessuale che avrebbe subito la notte precedente in un cantiere edile in via Divisione Acqui, a Modena.
    Del caso si sta ora occupando la squadra mobile coordinata dalla Procura modenese. Secondo il racconto fornito dalla donna, ad abusare di lei sarebbe stato un connazionale di 19 anni, all'interno dell'area dove i due si apprestavano a trascorrere la notte. A quanto risulta, infatti, entrambi sono senza fissa dimora. La polizia sta cercando il giovane.
   

Bologna: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24