Regionali: 200 sindaci con Bonaccini, anche Pizzarotti

Emilia Romagna
bologna

Appello per bis del governatore, 'Serve presidente competente'

Duecentosei sindaci dell'Emilia-Romagna hanno firmato un appello per sostenere la candidatura di Stefano Bonaccini alle prossime Regionali di gennaio 2020. Il documento è stato siglato, tra gli altri, dai primi cittadini dei capoluoghi governati dal centrosinistra (Bologna, Modena, Reggio Emilia, Ravenna, Rimini, Cesena) e dal sindaco di Parma, Federico Pizzarotti. Nell'elenco compaiono anche 24 primi cittadini 'civici'.

"Riteniamo che l'Emilia-Romagna meriti un presidente solido e competente, in grado di rappresentarla e governarla per il ruolo che essa ha e che dovrà avere qui nel territorio, nel Paese e nell'Unione europea", si legge nell'appello, dove si esprime l'auspicio "che Stefano Bonaccini possa proseguire in questa esperienza di positiva collaborazione con noi, che vede al centro i territori e il loro ascolto, mentre agli elettori rivolgiamo un appello perché, ognuno con le proprie idee, vogliano sostenerlo per quanto ha fatto e potrà fare come Presidente della nostra Regione".

Bologna: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24