Sassoli a Marzabotto,niente revisionismi

Emilia Romagna
@ANSA
f98665cc9068fd2120fa13d9bae2c2da

I comunisti hanno lottato insieme agli altri per nostra libertà

"Equiparazioni improprie minano la nostra identità". A sottolinearlo, dal palco delle celebrazioni per il 75/o anniversario dell'eccidio di Marzabotto, il presidente del Parlamento Europeo, David Sassoli.
    "Revisionismi superficiali o interessati a giustificare quello che non può essere giustificato, provocano la perdita della nostra identità - ha spiegato Sassoli, oratore ufficiale della cerimonia, in un passaggio dedicato alla Risoluzione sulla memoria storica approvata a Strasburgo - e non rendono giustizia, ad esempio, a quanti nelle formazioni partigiane comuniste e nel Partito comunista italiano hanno lottato insieme ad altri democratici per la nostra libertà, e hanno contribuito alla nascita della Repubblica".
   

Bologna: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24