Picchia partner davanti a figlia, arrestato

Emilia Romagna
04e9e5fa506f89992d2c716f3d6e760c

A Bologna, la donna ha denunciato anche maltrattamenti pregressi

Stanca delle percosse subite da parte del compagno, ha trovato il coraggio di chiamare i carabinieri che lo hanno arrestato in flagranza, questa notte, al termine dell'ennesimo episodio di maltrattamenti. L'uomo, un 30enne, si trova ora nel carcere di Bologna con l'accusa di lesioni personali e maltrattamenti in famiglia. La chiamata al 112 è partita intorno alle tre e quando i militari sono arrivati, il ragazzo stava ancora minacciando la sua compagna, una 28enne, che aveva appena preso a schiaffi. Una scena, a cui ha assistito anche la figlia della coppia, una bimba di due anni. La vittima, nel fare denuncia, ha anche raccontato una serie di maltrattamenti pregressi. La ragazza ha ricevuto una prognosi di sette giorni.

Bologna: I più letti