Trova droga in stanza figlio e chiama Cc

Emilia Romagna
1735730cea8965ea6d16811aaa3bf793

Giovane aveva nascosto in casa circa mezz'etto di marjuana

(ANSA) - REGGIO EMILIA, 12 AGO - Ha trovato nella camera del figlio minorenne della droga. Così ha chiamato i Carabinieri e li ha condotti nella stanza da letto per la perquisizione di rito. Protagonista della vicenda una mamma di Reggio Emilia il cui comportamento ha portato alla denuncia del ragazzo con l'accusa di detenzione di stupefacenti ai fini di spaccio.
    Nella camera del giovane - fuori casa con degli amici - i militari hanno rinvenuto mezz'etto di marjuana, finito sotto sequestro: una ventina di grammi erano celati all'interno di un barattolo, la parte restante suddivisa in dosi già imbustate - probabilmente pronte a essere cedute - all'interno di una scatola di scarpe riposta nella libreria.
    Il ragazzo, invitato al telefono a raggiungere la madre nella caserma dei Carabinieri - dove si era recata per le formalità del caso - è stato denunciato dagli agenti cui la donna si era rivolta dopo avere scoperto lo stupefacente nascosto dal figlio che era apparso alla mamma particolarmente irascibile e nervoso.
   

Bologna: I più letti