Molestò 17enne sul treno, arrestato

Emilia Romagna
bologna

L'aggressione era stata denunciata ai carabinieri a marzo

(ANSA) - BOLOGNA, 29 LUG - L'aveva avvicinata una prima volta a bordo di un treno regionale che da Bologna la stava riportando a Zola Predosa, tentando di abbracciarla e baciarla. Lei si era divincolata ed era scesa in stazione, incamminandosi verso casa, ma era stata seguita dal giovane che, lungo il tragitto, ci aveva riprovato mettendole le mani addosso. L'autore della doppia aggressione, subita da una studentessa di 17 anni nel tardo pomeriggio di domenica 3 marzo, è stato arrestato dai Carabinieri. E' un 21enne nato in Pakistan che vive a Bazzano, ospite di uno Sprar come richiedente asilo, accusato di violenza sessuale su minore. Il pakistano, finora incensurato, era stato già individuato e denunciato a piede libero dagli stessi militari che, due giorni fa, gli hanno notificato il provvedimento di custodia cautelare del Tribunale, agli arresti domiciliari nella stessa struttura di accoglienza dove era già ospite.
   

Bologna: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24