Autonomia: Bonaccini, ci si dica verità

Emilia Romagna
@ANSA
5b10003d491f0af7bd17a3e1b82511bf

'Siamo disponibili a limare il testo ma non firmiamo al buio'

"È un anno che, ogni settimana, il Governo ci dice che la settimana successiva firmeremo per l'autonomia. Io rivendico la bontà della proposta dell'Emilia-Romagna", "insieme a Lombardia e Veneto, tre regioni che sono partite per prime, abbiamo il diritto di sapere la verità: vuole essere concessa l'autonomia all'Emilia-Romagna? Ci si dica o sì o no. Non ci si prenda in giro". Così il presidente della Regione Emilia-Romagna Stefano Bonaccini a margine degli Innovation Days a Bologna ha commentato il vertice di ieri sera a Palazzo Chigi sulle autonomie che si è chiuso senza un'intesa, rimandando aggiornamenti alla prossima settimana.

"Siamo disponibili a limare il testo, a rivederlo - ha aggiunto - Non abbiamo chiesto tutte le competenze, ne abbiamo chieste circa la metà". "Usciamo da questo balletto infinito: per me gli interlocutori non sono il Movimento 5 stelle o la Lega, ma il Governo italiano. Noi siamo pronti a firmare ma firmiamo non al buio, ma solo se c'è un testo condiviso".

Bologna: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24