Gay, sospeso giudizio su coppie Parma

Emilia Romagna
@ANSA
e59388b71da8b53b008964ef8a3f6de9

Dichiarati inammissibili, serve causa per accertare status donne

Il Tribunale di Parma ha bocciato i ricorsi presentati dalla Procura di Parma e da una coppia lesbica di Fidenza che si erano rivolti ai giudici per dirimere la questione del riconoscimento dei figli di coppie omosessuali.
    La Procura aveva impugnato la decisione del sindaco Federico Pizzarotti di iscrivere all'anagrafe quattro figli parmigiani di tre coppie di donne mentre a Fidenza il ricorso era stato di una coppia di donne che aveva ricevuto il no dell'ufficiale di stato civile. Ma il tribunale, come racconta la Gazzetta di Parma, ha "sospeso" il giudizio dichiarando inammissibili i ricorsi, sostenendo che per dirimere la questione sul riconoscimento dei bambini, le parti avrebbero dovuto procedere con una causa vera e propria in modo da poter accertare lo 'status' delle donne rispetto ai piccoli.
   

Bologna: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.