Mirabilandia, confermato l'annegamento

Emilia Romagna
@ANSA
3172f45af1362d61c65365369244d61f

Nuovo sopralluogo degli inquirenti nella piscina del parco

L'autopsia disposta per la morte del piccolo Edoardo Bassani nel parco di Mirabilandia ha confermato, secondo i primi risultati ufficiosi, la morte per annegamento diretto, come del resto era già emerso dalle verifiche fatte dai carabinieri e condensate dalle ipotesi tracciate dal procuratore di Ravenna Alessandro Mancini. A fine luglio tutti i consulenti si ritroveranno all'istituto di Medicina Legale di Verona, dove lavorano i due esperti incaricati dalla Procura ravennate. L'esame autoptico è stato preceduto da un ulteriore sopralluogo alla piscina di 'Mirabeach', all'interno del parco Mirabilandia di Ravenna, dove il bambino è morto mercoledì pomeriggio. "Sono emersi - ha precisato l'avvocato Giovanni Zauli del Foro di Forlì-Cesena che difende la madre del piccolo, la prima dei dieci a essere indagata - elementi che confortano quanto questa difesa sta acquisendo: ovvero che la mia assistita farà il processo sul banco delle persone offese".
   

Bologna: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.