Bimbo morto a Mirabilandia, dieci indagati

Emilia Romagna
bologna

Per omicidio colposo in cooperazione

Sono dieci gli indagati per omicidio colposo in cooperazione in seguito alla morte di Edoardo Bassani, il bimbo di quattro anni di Castrocaro Terme (Forlì-Cesena) probabilmente annegato mercoledì pomeriggio in una piscina di 'Mirabeach', area all'interno del parco Mirabilandia di Ravenna. È quanto emerso in seguito a un briefing, ieri, in tarda mattinata tra gli inquirenti, in vista dell'autopsia che viene conferita sabato mattina

Alla riunione, oltre ai pm titolari Alessandro Mancini e Daniele Barberini, hanno partecipato carabinieri e ispettori della Medicina del Lavoro dell'Ausl. Si stanno individuando aree di eventuale responsabilità penale: oltre a chi aveva il compito di vigilare sul bimbo, e cioè la madre, anche il servizio di salvataggio e la sua organizzazione interna. Domani l'incarico per l'autopsia. Al momento la Procura ravennate non ha rilevato violazioni in materia di sicurezza: per questo motivo non si sono poste esigenze di sottoporre a sequestro beni o cose del parco.

 

Bologna: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.