Aggressione omofoba a Bologna, tre denunciati

Emilia Romagna
bologna

Due sono minorenni, aggredirono due amici fuori da locale

Un 46enne e due giovani di 16 anni italiani sono stati denunciati per lesioni dalla Digos della Questura di Bologna. In base a quanto ricostruito dalle indagini, sarebbero stati loro ad aggredire due ventenni omossessuali, la notte del 15 aprile scorso, davanti al circolo Candilejas di via Bentini, in periferia a Bologna. Un episodio che venne reso noto dall'Arcigay. I due amici, che riportarono prognosi di sette e due giorni, dopo avere partecipato ad una serata nel locale intorno a mezzanotte e mezza furono sorpresi alla fermata dell'autobus da un gruppetto di giovani che, dopo avere rivolto loro insulti omofobi, li aggredirono. Grazie alle immagini delle telecamere di sorveglianza della zona, gli investigatori hanno individuato i tre: non avrebbero particolari appartenenze politiche, ma precedenti per furto, ricettazione e minacce.

Bologna: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.