Fermato per un'aggressione sessuale

Emilia Romagna
@ANSA
ba4e4ce9067b2bff39959826ed3dc205

In carcere un giovane gambiano, i residenti hanno udito grida

Un 23enne originario del Gambia ieri è stato fermato a Bologna per violenza sessuale. Secondo quanto ricostruito dalle indagini della polizia, coordinate dal pm Nicola Scalabrini, poco prima delle 6.30 avrebbe approcciato in una strada della periferia, una 26enne croata che stava rientrando a casa di prima mattina. Poi l'avrebbe spinta contro un muro e molestata. Lei ha urlato chiedendo aiuto e sono stati i residenti a fare la segnalazione al 113. Una volante, arrivata sul posto, ha notato un giovane scavalcare un muretto di recinzione e lo ha trattenuto e identificato. Intanto altri agenti hanno raggiunto la vittima, che un residente aveva accompagnato a casa, e hanno raccolto la sua testimonianza. E' stata lei, osservando alcune fotografie, a riconoscere l'aggressore, irregolare in Italia e con precedenti.
    Il 23enne è stato accompagnato in carcere a disposizione dell'autorità giudiziaria.
   

Bologna: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.