Assessore radiato, chiusa l'inchiesta

Emilia Romagna
@ANSA
eafd01e7b45891136e9b84f72483b6ca

La Procura di Bologna contesta l'abuso di ufficio

La Procura di Bologna ha notificato gli avvisi di fine indagine ai nove medici, componenti della commissione disciplinare che il 30 novembre del 2018 deliberarono la radiazione dall'albo dell'assessore regionale alla Salute in Emilia-Romagna, Sergio Venturi. Del caso si sta occupando il pm Flavio Lazzarini che ha iscritto i medici con l'accusa di abuso d'ufficio. Gli atti di fine indagine di solito precedono la richiesta di rinvio a giudizio. Venturi, che è anche medico, era stato radiato dall'organismo per una delibera che consentiva la presenza a bordo delle ambulanze dei soli infermieri specializzati. Sul caso la Regione Emilia-Romagna ha presentato ricorso alla Corte Costituzionale, lamentando un'invasione dell'autonomia. Tra gli indagati non c'è il presidente dell'Ordine Giancarlo Pizza, che non presenziò alla commissione. Pizza, però, ha denunciato il procuratore capo di Bologna Giuseppe Amato e il pm Lazzarini chiedendo "una verifica della legittimità delle azioni condotte dalla Procura".
   

Bologna: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.