Osteosarcoma, intervento di 14 ore salva paziente

Emilia Romagna
@ANSA
745c9d9f3fc93aff519d384961749020

A Bologna con medici di due ospedali

Un paziente di 40 anni colpito da osteosarcoma delle parti molli, tumore maligno rarissimo e molto aggressivo, è stato operato a Bologna da un'equipe di chirurghi ortopedici dell'Istituto ortopedico Rizzoli e da cardiochirurghi e chirurghi toracici del Policlinico Sant'Orsola-Malpighi. Si è trattato, spiegano le due aziende sanitarie, di "un intervento di altissima complessità, l'unica possibilità di salvare il paziente, che presentava un quadro clinico considerato finora inoperabile". L'intervento, che non ha precedenti in Italia, eseguito nelle sale operatorie del Polo cardio-toraco-vascolare del Sant'Orsola, è durato oltre 14 ore. La situazione era aggravata da un trombo che dal braccio, dove era localizzato il tumore, si estendeva fino al cuore e dal fatto il paziente aveva già subito un intervento, non radicale. Quattro mesi dopo, le condizioni risultano buone sia dal punto di vista oncologico che cardiocircolatorio.
   

Bologna: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.