Incendio in abitazione, 4 intossicati

Emilia Romagna
@ANSA
0ac20c7aabbbfdbc3775bc77356b4e70

Trovati in stato di semicoscienza, salvati da Polizia e Vigili del Fuoco

Una scintilla causata da un corto circuito alla presa del frigorifero, che ha poi fatto incendiare la carta da parati della cunina. Sarebbe questa l'origine di un incendio scoppiato all'alba in una casa popolare di via Sant'Apollonia, nella zona universitaria di Bologna, nel quale i quattro occupanti dell'appartamento sono rimasti leggermente intossicati.
    A salvarli sono stati Polizia e Vigili del Fuoco, che sono entrati e li hanno trovati in stato di semicoscienza, storditi dal fumo che li aveva sorpresi nel sonno. Nell'alloggio Acer abita un'anziana donna di 76 anni, cittadina italiana originaria di Tripoli, con i tre figli adulti. Sono stati tutti portati in salvo dai soccorritori e ricoverati all'ospedale Sant'Orsola per accertamenti. I danni sono stati contenuti e l'appartamento è stato dichiarato agibile dai Vigili del Fuoco.
   

Bologna: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.