In Emilia-Romagna quattro nuovi cavalieri del lavoro

Emilia Romagna
@ANSA
5a6de7cb120a077d9c5cf04ac3f3f8e9

Mattarella nomina Guido Barilla, Maioli, Pugliese e Rabboni

Il Presidente della Repubblica, Sergio Mattarella ha nominato quattro nuovi cavalieri del lavoro emiliano-romagnoli: si tratta di Guido Barilla, Giampiero Maioli, Francesco Pugliese e Luciano Rabboni. Il Capo dello Stato ha firmato infatti il decreto con il quale, su proposta del Ministro dello Sviluppo Economico e del Lavoro e delle Politiche Sociali, Luigi Di Maio, sono stati nominati 25 Cavalieri del Lavoro.

Guido Barilla, parmigiano, 61 anni, è presidente della multinazionale alimentare che porta il nome della sua famiglia.

Giampiero Maioli, 63 anni, nato in provincia di Reggio Emilia, è responsabile di Crédit Agricole in Italia, nonché amministratore delegato di Credit Agricole Italia (ex Cariparma).

Francesco Pugliese, nato a Taranto 60 anni fa, è l'amministratore delegato e direttore generale del gruppo Conad.

Luciano Rabboni, è il fondatore dell'azienda di Scandiano (Reggio Emilia) PreGel che si occupa di prodotti per la gelateria.

Bologna: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.