Sisma Emilia, 7 anni fa la prima scossa

Emilia Romagna
@ANSA
c4a0d48404166b7447774549087008df

A Medolla presentato un monumento per onorare i caduti

Sette anni fa, il 20 maggio 2012, alle 4.03, la terrà tremò in Emilia. Era la prima scossa di un terremoto in cui morirono 28 persone, cui si aggiunse un volontario deceduto nella fase della ricostruzione. I feriti furono oltre 300.
    Il presidente della Regione e commissario delegato alla Ricostruzione, Stefano Bonaccini, ricordando le vittime, sottolinea come "a loro, e alle loro famiglie, continua ad andare il pensiero dell'Emilia-Romagna e di tutti noi. È anche per questo che ogni giorno proseguiamo a mettere tutto il nostro impegno per completare la ricostruzione. Resta tanto da fare, ma siamo allo sforzo finale". In mattinata a Medolla, nel Modenese, c'è stata una cerimonia ed è stato presentato 'Riconciliazione', monumento ai caduti realizzato dagli studenti del liceo artistico Venturi di Modena su un progetto di Lisa Buffagni. Dal prototipo si passerà a una scultura in bronzo, che sarà posta nel giardino pubblico a fianco del teatro 'Facchini' di Medolla.
   

   La Regione ha pubblicato un video per ricordare quei drammatici momenti e fare il punto sulla ricostruzione.

 

Bologna: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.