Predappio, capo Tgr E-R rimette mandato

Emilia Romagna
bologna

Dopo polemiche l'ad Rai Salini aveva chiesto chiarimenti su caso

Ha rimesso il mandato il caporedattore del Tgr Emilia-Romagna, Antonio Farnè, dopo le polemiche per il servizio andato in onda domenica 28 aprile sulla commemorazione di Benito Mussolini a Predappio. Lo rende noto la Rai. Il direttore Alessandro Casarin - si legge in una nota - ha accolto questa decisione e ha affidato l'interim della redazione emiliano-romagnola a Ines Maggiolini. Antonio Farnè resta a disposizione del direttore Alessandro Casarin per un nuovo incarico nell'ambito della Tgr.

A destare polemiche, tanto da spingere l'ad della Rai Fabrizio Salini a chiedere chiarimenti al direttore Casarin, un servizio sulla commemorazione della morte di Benito Mussolini, avvenuta a Predappio, paese natale del duce sulla collina forlivese. Il caso era stato sollevato da Michele Anzaldi, deputato Pd e componente della commissione di vigilanza Rai.

Bologna: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.