Campionessa di arti marziali aggredita, tre fermi

Emilia Romagna
@ANSA
4262f29178ccc4660377eb3dd49845be

Svolta nelle indagini della Polizia nel Modenese

Svolta nelle indagini sulla rapina subita nella notte tra venerdì e sabato scorsi dalla campionessa di arti marziali Rossella Setti e dal suo fidanzato Mattia Polisena: la Polizia ha fermato tre giovani, accusati di aver partecipato alla brutale aggressione per derubare i due ragazzi di soldi e cellulari.

Campionessa arti marziali aggredita, tre fermi

 

    I fermati, su disposizione della procura di Modena, sono due marocchini e un tunisino: i tre, secondo le indagini, facevano parte di un gruppo che all'uscita di un locale avrebbe picchiato violentemente i due ragazzi con calci e pugni. Nell'aggressione il ragazzo ha riportato diverse lesioni al volto mentre la campionessa di Muay Thai è stata ferita alla testa.

    Proprio grazie alla conoscenza delle arti marziali, Rossella è riuscita a bloccare uno degli aggressori e a farlo arrestare.
    Le indagini sono poi proseguite fino ai fermi di oggi per i tre, accusati di lesioni aggravate e rapina.
   

Bologna: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.