E-R potrebbe chiamare medici in pensione

Emilia Romagna
@ANSA
57dc8441a23c86ee3def2777fb680b3b

'Fatte valutazioni giuridiche, avremo 2-3 anni difficili'

La sanità emiliano-romagnola potrebbe avere bisogno di richiamare medici in pensione per fare fronte ad eventuali carenze di organico. A non escludere l'ipotesi, nel corso di una conferenza stampa, è l'assessore regionale alla Sanità , Sergio Venturi.

"Può darsi che succeda - ha osservato - il privato lo fa da tempo perché c'è una legge che lo consente. Se i concorsi vanno deserti o se altre forme di reclutamento non dovessero consentire di trovare personale, consideriamo questa come l'ultima delle possibilità. Rientra tra le cose che possiamo fare - ha argomentato -: abbiamo già fatto delle valutazioni giuridiche, non possiamo interrompere un servizio se non abbiamo altre possibilità".

D'altronde, ha concluso Venturi, "in questa fase particolare avremo 2 o 3 anni difficoltà, può darsi che andremo a cercare di assumere i pensionati".

Bologna: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.