Disinnescata bomba nel Bolognese

Emilia Romagna
@ANSA
6ad819967d1c8e3a7ecd6302693ea086

A Bubano. Operazioni concluse alle 11, mercoledì il brillamento

Concluso con successo il disinnesco di una bomba da aereo americana da 500 libbre risalente alla Seconda Guerra Mondiale e rinvenuta a Mordano, nella frazione di Bubano, nel Bolognese. Nei tre comuni interessati dall'intervento compiuto dai militari del Genio Ferrovieri di Castel Maggiore - Mordano e Imola nel Bolognese e Massa Lombarda, nel Ravennate - sono state evacuate, complessivamente, 1.886 persone tra cui 232 ultra75enni e 99 bambini con meno di 6 anni.
    Alle attività hanno partecipato, oltre al reggimento Genio Ferrovieri di Castel Maggiore e ai comuni di Mordano, Imola e Massa Lombarda, le forze di polizia, i Vigili del Fuoco, la Protezione Civile, il 118, la Croce Rossa militare, Hera, Enel, Terna, Telecom e volontari della Protezione Civile e della Croce Rossa. La 'danger zone' è stata riaperta al traffico aereo e stradale e pedonale alle 11. L'ordigno disinnescato sarà portato alla cava Cti a Castel San Pietro Terme, dove verrà fatto brillare nella mattinata di mercoledì prossimo.
   

Bologna: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.