Lanzillotta e Brunello con la Toscanini

Emilia Romagna
@ANSA
91e3e16f0278f8a68f6e5eb931ebd975

In programma Bach, Ligeti, Respighi e Antonioni

La stagione concertistica dell'Orchestra Filarmonica Toscanini, 'Nuove atmosfere', prosegue nel suo ottavo appuntamento ospitando all'Auditorium Paganini di Parma il 4 e 6 aprile alle 20.30 due dei più apprezzati musicisti italiani: il direttore Francesco Lanzillotta e il violoncellista Mario Brunello. Già direttore principale ospite della Filarmonica nel triennio 2014/17, Lanzillotta presenterà al pubblico un intenso programma che si apre nel nome di Bach e del suo Concerto per clavicembalo in re maggiore BWV 1054 (proposto da Brunello nella trascrizione per violoncello piccolo). E prosegue col Novecento del Concerto per violoncello e orchestra di Gyorgy Ligeti e della Terza Suite dalle Antiche arie e danze per liuto di Ottorino Respighi, per concludersi con 'Nostro Mare' di Francesco Antonioni, un brano che ha debuttato a Firenze nel 2015, diretto dallo stesso Lanzillotta. Si tratta di un viaggio nella parte meno conosciuta del repertorio ma non per questo meno ricca di suggestioni e di emozioni.
   

Bologna: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.