'Bologna Rock' 40 anni dopo è una mostra

Emilia Romagna
@ANSA
2c48881667cd2e9f5616d657c06e0ee6

Dal 17 maggio al MAMbo anche concerti, seminari e incontri

(ANSA) - BOLOGNA, 2 APR - Sono passati 40 anni: il 2 aprile 1979 il Bologna Rock riuscì a radunare al Palasport oltre 6.000 persone per un concerto di dieci gruppi, tra cui gli Skiantos. I fermenti musicali sotto le Due Torri avevano i nomi di Gaznevada, Confusional Quartet, Stupid Set, Wind Open, LutiChroma, Neon, Hi-fi Bros, N.O.I.A. Oderso Rubini, produttore, operatore culturale, fondatore della cooperativa Harpo's Bazaar/Italian Records, su quegli anni sta preparando una mostra in programma dal 17 maggio al 22 settembre nella Project Room del MAMbo, che prevede anche concerti, incontri, seminari e workshop.
    Il programma è 'work in progress' ma non mancherà il racconto dell'ambiente in cui tutto questo si è sviluppato, la Bologna del '77 con i fumetti, i media (anche Radio Alice), il Dams.
    Erano gli anni della performance 'Il treno di John Cage' (1978) in collaborazione con il Teatro Comunale, del free concert dei Clash in piazza Maggiore, della prima opera rock italiana 'Giulio Cesare' rappresentata nell'aprile '77.
   

Bologna: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.