Bancarotta fraudolenta per società nautica, arrestati due imprenditori

Emilia Romagna
@ANSA
721f0a250880928b2924ee7754be9144

Operazione 'Arca di Noè' della Guardia di finanza di Ravenna

La Guardia di Finanza del comando provinciale di Ravenna sta eseguendo un'ordinanza di custodia cautelare in carcere, emessa dal Gip ravennate, nei confronti di due imprenditori indagati per bancarotta fraudolenta e omesso versamento di ritenute fiscali.

Le indagini svolte dalle Fiamme Gialle del nucleo di Polizia economico-finanziaria di Ravenna, coordinate dalla locale Procura della Repubblica, hanno fatto luce sul fallimento di un'importante società nautica con sede a Cervia, operante a livello nazionale e "deliberatamente condotta al fallimento attraverso una sistematica opera di spoliazione del patrimonio aziendale". L'operazione è stata denominata 'Arca di Noè'.

Bologna: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.