Aggredisce moglie, la figlia chiama il 112

Emilia Romagna
@ANSA
f63d954b4569d0f94ea2fedd006c52c7

Anni di maltrattamenti quotidiani mai denunciati dalla donna

Un uomo di 47 anni è stato arrestato dai carabinieri a Fiorenzuola d'Arda per maltrattamenti in famiglia. A denunciarlo è stata una delle figlie, minorenne, che ha trovato il coraggio di chiamare il 112 dopo l'ennesima aggressione che la madre ha subito in casa da parte del marito, pregiudicato.

La donna, 45enne straniera in Italia dal 1996, ha poi raccontato in caserma anni di vessazioni e maltrattamenti avvenuti fra le mura di casa: botte e insulti quasi quotidiani, ma mai denunciati per proteggere i figli piccoli. L'ultimo episodio è avvenuto pochi giorni fa in casa quando l'uomo ha messo le mani addosso a lei e a una delle figlie per motivi banali. Tutto ciò ha convinto il gip di Piacenza a emettere un'ordinanza di custodia cautelare in carcere a carico dell'operaio.

Bologna: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.