A casa tua in albergo, E-R sperimenta i 'Condhotel'

Emilia Romagna
bologna

Approvato progetto di legge, potrà essere venduto 40% stanze

L'Emilia-Romagna si appresta a essere la prima Regione italiana ad adottare la formula dei 'Condhotel'. Previsti da un decreto del marzo 2018, si tratta nella sostanza di strutture miste, che prevedono la compresenza di camere 'classiche' e alloggi privati. La giunta guidata da Stefano Bonaccini ha già approvato il progetto di legge che ora dovrà ottenere il via libera dall'Assemblea legislativa: l'obiettivo è che accada tra marzo e aprile, in tempo per la prossima stagione turistica.
    Agli albergatori sarà consentito di poter vendere fino al 40% della superficie delle camere, a condizione che le risorse ricavate vengano destinate alla riqualificazione di spazi ed edifici. Le stanze private, poi, godranno di tutti i servizi della struttura alberghiera e nei periodi in cui non verranno occupate dai proprietari saranno affittabili a nuovi ospiti. A gestire questo passaggio sarà il gestore unico della struttura.
   

Bologna: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.