Calano 3,3% imprese giovani E-R nel 2018

Emilia Romagna
@ANSA
a40141c9b6f95e8b8524dfcd818ec881

Perse 1.012 unità. Costruzioni arretrano 9,8%, agricoltura +5,1%

(ANSA) - BOLOGNA, 18 FEB - Calano del 3,3% le imprese giovanili in Emilia-Romagna. A fine 2018 sono risultate essere 30.123, pari al 7,5% del totale delle aziende regionali: la quota più bassa tra le regioni italiane. In un anno la perdita è stata di 1.012 unità. E' quanto emerge dai dati del Registro delle imprese delle Camere di commercio elaborati da Unioncamere Emilia-Romagna.
    Tra i diversi settori, le costruzioni registrano un calo del 9,8% (-630 unità), il commercio del 5,8% (-466 unità) e l'industria dell'1,8% (-42 unità) mentre avanzano le aziende attive nell'agricoltura, silvicoltura e pesca con un rialzo del 5,1) (+119 unità).
    Guardando alla forma giuridica arretrano le ditte individuali (-997 unità, pari a un -4,2%) e le società di persone (-9,6% pari a 215 unità) mentre crescono società di capitale (+238 unità, pari a un +5,2%).
   

Bologna: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.