Trivelle: E-R, norma uccide il settore

Emilia Romagna
@ANSA
3d116f5f03ee678475475b9000799c28

Incontro a Ravenna, sindaco: 'Misura sbagliata e intempestiva'

"Da Ravenna e dall'Emilia-Romagna arriva oggi un segnale molto forte al Governo: stralciate una norma che uccide il settore, bloccando il lavoro e gli investimenti. Si apra immediatamente un tavolo, come abbiamo fatto qui. Servono ascolto e confronto. Ci sono le condizioni per imboccare con più forza la strada della conversione energetica, come stiamo già facendo in Emilia-Romagna e a Ravenna, senza distruggere il lavoro e senza aumentare la dipendenza energetica del nostro Paese". Così il presidente dell'Emilia-Romagna Stefano Bonaccini in un incontro oggi al Comune di Ravenna a sostegno del comparto delle estrazioni e a proposito dell'emendamento sulle trivelle inserito nel Ddl semplificazioni.
    Un provvedimento, ha sottolineato il sindaco e presidente della provincia di Ravenna Michele De Pascale, che è "sbagliato, intempestivo, definito senza un approfondito dibattito, senza le audizioni parlamentari delle categorie" interessate.
   

Bologna: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.