Last Minute Market compie 20 anni

Emilia Romagna
@ANSA
b5c317882b591e2fab80302990ba0234

Aperti 350 punti vendita e coinvolti 400 enti del terzo settore

Vent'anni di lotta agli sprechi alimentari (e non solo), di sensibilizzazione verso il rispetto dell'ambiente e di recupero dei beni invenduti e non consumati. 'Last Minute Market', il progetto nato nel 1999 dal professore di Agraria di Bologna, Andrea Segrè, festeggia due decenni di vita cambiando la propria natura: da quest'anno, infatti, lo spin-off universitario diventa impresa sociale e rinnova il proprio messaggio. "C'è ancora molto da fare sul versante dell'educazione al cibo, dobbiamo arrivare all'idea di spreco zero", spiega Segrè, nominato presidente della nuova compagine societaria.

I numeri raggiunti da quella che all'epoca fu solo un'intuizione sono impressionanti: 350 punti vendita e 400 enti del terzo settore coinvolti, 55 mila pasti cotti, prodotti per 5,5 milioni di euro, un milione di farmaci e oltre mille tonnellate di beni non alimentari recuperati ogni anno.

Bologna: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.