Pg: 'Emergenza furti e reati sessuali'

Emilia Romagna
@ANSA
f0f711aa1eeb4ef6707e0b4ddcb55203

47 fascicoli al giorno per ladri in casa e forte richiesta droga

(ANSA) - BOLOGNA, 26 GEN - Furti in casa e reati sessuali.
    Sono queste due "emergenze" per l'Emilia-Romagna che emergono dalla relazione del procuratore generale Ignazio De Francisci per l'inaugurazione dell'anno giudiziario nel distretto di Bologna. Prostituzione minorile e pornografia minorile, ha detto il pg, aumentano del 38,9% e del 62% e "aumenti ragguardevoli si registrano nelle violenze sessuali e nello stalking, quest'ultimo con cifre veramente preoccupanti". In forte crescita criminalità digitale e un vero boom (+102,5%) nei furti in abitazione, appunto: "Siamo di fronte a una vera emergenza sociale, infatti ci sono state 47 iscrizioni al giorno contro ignoti", per questo reato.
    Un altro tema è la vendita di stupefacenti, materia che costituisce il 18% delle iscrizioni contro noti: "Evidentemente - ha commentato - c'è richiesta costante di droga e non si tratta solo di quella c.d. leggera; bisogna chiedersi che società è quella che necessita della cocaina per vivere".
   

Bologna: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.