Prefetto: hub Bologna diventerà un Cas

Emilia Romagna
bologna

'Non ho altre informative da Roma, bando entro fine del mese'

(ANSA) - BOLOGNA, 25 GEN - "Il futuro dell'hub di via Mattei dipende intanto da quelle che saranno le decisioni politiche rispetto a creare eventualmente dei Cpr (Centri di permanenza per il rimpatrio, ndr). Per me in questo momento quella struttura verrà messa a bando come Cas (Centro di accoglienza straordinaria), perché non ho altre informative dal centro.
    Stiamo predisponendo i bandi per una gara europea, che ha tempi normativi determinati, una gara che bandiremo a breve, entro la fine del mese o l'inizio di febbraio". Lo ha detto il Prefetto di Bologna Patrizia Impresa, rispondendo alle domande dei cronisti a margine di una cerimonia in Prefettura. Per Impresa, in attesa di ricevere indicazioni da Roma, l'hub di via Mattei diventerà quindi un Cas. Sulla capienza della struttura "i numeri devono ancora essere definiti", ma il prefetto ha fatto capire che "probabilmente" potrà ospitare 200 persone.
   

Bologna: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.