Sciopero della sanità privata il 28 gennaio

Emilia Romagna
@ANSA
f26646425f22942a58e82c2fbc323bd2

Proclamato da Cgil, Cisl e Uil per rinnovo del contratto

Sciopero regionale della sanità privata dell'Emilia-Romagna proclamato da Cgil, Cisl e Uil per il 28 gennaio. A Bologna è previsto un presidio davanti alla sede Aiop in via Barberia 13, dalle 9.30.

Tre i punti al centro della protesta, a partire dal rinnovo del contratto nazionale: "Dopo 12 anni di blocco, la trattativa per il rinnovo procede a rilento senza risultati concreti - spiegano i sindacati - una buona sanità passa attraverso un buon contratto: giusto salario e sviluppo professionale non possono più aspettare". Viene poi detto "basta all'applicazione di contratti che nulla hanno a che fare con la sanità e con i livelli di assistenza". Infine si chiedono "regole chiare per creare occupazione stabile e regolare le dotazioni organiche superando il concetto inaccettabile dei minuti assistenziali (cioè il tempo massimo di assistenza che può essere erogato ad un singolo paziente, ndr) giorno per giorno".

Bologna: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.