Moglie di un medico prescriveva farmaci

Emilia Romagna
@ANSA
ef6e74b626af99477c2447d22d49f144

E nel Bolognese sequestrano integratori contraffatti

Con un diploma da ragioniera, la moglie di un medico di famiglia avrebbe prescritto farmaci e anche somministrato vaccini. Lo hanno scoperto, in una cittadina del Ferrarese, i Carabinieri del Nas di Bologna che hanno denunciato alla Procura di Ferrara entrambi i coniugi. La donna, ufficialmente addetta a svolgere attività di segreteria nello studio medico, con il consenso del marito e utilizzando il suo timbro professionale avrebbe eseguito 'prestazioni mediche quali diagnosi e cura di patologie, rilascio di referti con indicazione della posologia dei farmaci da assumere', oltre a praticare la somministrazione di vaccini.
    Gli stessi militari del Nas, nell'ambito dei controlli del settore sanitario, hanno inoltre sequestrato in due aziende del Bolognese 1500 confezioni di dispositivi medici ed integratori alimentari da utilizzare per il trattamento dell'obesità. I prodotti era stati contraffatti, con modifiche nel numero di lotto e nella data di scadenza.
   

Bologna: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.