Vie Festival, teatro e danza da 10 Paesi

Emilia Romagna
@ANSA
29f44d4df5019d55091d1d20cc9096b6

A marzo in contemporanea con 'Atlas of Transition Biennale'

Artisti e Compagnie da Uruguay, Messico, Grecia, Ungheria, Belgio, Germania, Francia, Cina, Usa e Italia: dal primo al 10 marzo tornano a 'Vie Festival' in sei città dell'Emilia-Romagna (Bologna, Modena, Carpi, Castelfranco, Vignola e Cesena) creazioni di teatro e danza che condurranno lo spettatore su nuove 'vie', artistiche, geografiche e dell'anima.
    In questa 14/a edizione l'intreccio e l'interazione si faranno più forti e si arricchiranno della presenza della seconda edizione di 'Atlas of Transition Biennale', negli stessi giorni a Bologna. Due sguardi, due percorsi che pur nella loro autonomia si intrecciano e coesistono, offrendo orizzonti più ampi allo spettatore.
    La biennale nel capoluogo emiliano, 'Home', ospiterà artiste provenienti da Costa d'Avorio, Mali, Estonia, Ruanda, Siria, Palestina, Cuba, per instaurare una relazione privilegiata con le comunità straniere presenti in città, progettare azioni con adolescenti e dare spazio alle ricerche artistiche delle seconde generazioni.
   

Bologna: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.