Unione Gsi-Parmareggio, nasce Bonterre

Emilia Romagna
bologna

Colosso da 1 mld di fatturato, 16 stabilimenti e 2.000 dipendenti

Un gruppo - radicato nel territorio modenese - capace di un fatturato superiore al miliardo di euro e di posizionarsi ai vertici nella produzione dei salumi e nella filiera del Parmigiano-Reggiano. Ribattezzato Bonterre è il frutto dell'aggregazione tra Grandi Salumifici Italiani e Parmareggio che da vita a una holding a totale proprietà cooperativa. La nuova realtà, può contare su un fatturato consolidato di oltre un miliardo di euro, di cui 200 milioni in export; 3 filiali commerciali all'estero; 16 stabilimenti in Italia; 2.000 dipendenti; 140.000 tonnellate prodotte all'anno e la filiera completa nel Parmigiano-Reggiano.
    Nel dettaglio, il gruppo è partecipato e controllato congiuntamente da Unibon e dalla cooperativa agricola Granterre, che hanno conferito il 100% del capitale sociale di Grandi Salumifici Italiani e di Parmareggio.
   

Bologna: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.