Anziani maltrattati nel Riminese trasferiti in altra struttura

Emilia Romagna
bologna

Titolare e infermiere della casa di cura arrestati dopo blitz dei carabinieri

Hanno una nuova sistemazione gli anziani ospiti della casa di cura "La Collina" di Mondaino (Rimini) dove i carabinieri del Nas di Bologna hanno arrestato la titolare Maria Luisa Bulli e un infermiere per maltrattamento e abbandono di incapaci.

Gli ospiti, 36 al momento del blitz dei militari dell'Arma, sono stati trasferiti in un'idonea struttura ricettiva per anziani a Rimini, dove potranno trascorrere le festività natalizie. Il trasferimento è stato curato dall'Ausl Romagna, con la presenza del Nas che hanno apposto i sigilli alla casa di cura "la Collina" affidata quindi all'amministratore giudiziario nominato dal Tribunale di Rimini. Nuovi accertamenti hanno fatto emergere che in alcuni locali le condizioni microclimatiche non erano idonee. Gli anziani si lamentavano per il freddo e risultavano persino allestiti posti letto in più rispetto alla capacità ricettiva autorizzata di 40 unità.

Bologna: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.