Sindaco chiude il Teatro di Budrio

Emilia Romagna
bologna

Mazzanti, non è mai stato fatto certificato prevenzione incendi

(ANSA) - BOLOGNA, 14 DIC - Il Teatro consorziale di Budrio chiude. Lo ha deciso il sindaco Maurizio Mazzanti che ha emesso un'ordinanza per la mancanza del certificato prevenzione incendi, autorizzazione necessaria per l'agibilità della struttura.
    "Dal 1988 a oggi - ha detto - non è mai stato concluso il procedimento per l'ottenimento di tale certificazione a causa degli alti costi da sostenere. Trenta anni in cui non si è fatto praticamente nulla. Il Teatro Consorziale di Budrio non è agibile e anche se è una scelta dolorosa ho emesso un'ordinanza di chiusura temporanea con effetto immediato. Per me la sicurezza viene prima di tutto e dobbiamo smettere di pensare che, siccome fino ad oggi non è mai successo niente, sia accettabile continuare a rischiare l'incolumità delle persone".
    Gli uffici si stanno organizzando per definire la situazione degli abbonamenti per la stagione in corso, che dovranno essere rimborsati e per prendere contatti con gli organizzatori degli spettacoli.
   

Bologna: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.