Macchina Enigma in mostra a Cesena

Emilia Romagna
@ANSA
c1befdf4ee470d70a758b8cd30142b7c

Durante la Seconda Guerra Mondiale fu violata da Alan Turing

(ANSA) - CESENA, 14 DIC - C'è anche la macchina criptografica Enigma fra i pezzi esposti a Cesena in una mostra sulla scrittura meccanica. Di proprietà del collezionista Antonio Fucci, Enigma affianca una quarantina di macchine per scrivere di fine '800, provenienti da diversi Paesi, esposte fino al 31 dicembre nella storica attività Adamo Bettini in occasione dei 130 anni.
    Enigma è una macchina elettro-meccanica nata in Germania negli anni '30 per trasmettere e ricevere messaggi in codice. Fu violata da un gruppo di matematici fra cui il britannico Alan Turing e gli storici ipotizzano che la vittoria degli Alleati nella Seconda Guerra Mondiale si debba anche alle informazioni segrete cui potevano accedere grazie alla decifrazione dei messaggi nazisti.
    Le altre macchine esposte sono di proprietà del collezionista cesenate Cristiano Riciputi e fra queste vi è il Programma 101, il primo computer desktop progettato dalla Olivetti nel 1965.
   

Bologna: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.