Una mostra sugli artisti morti a 27 anni

Emilia Romagna
@ANSA
78130e9aa9d116c299ec036666264681

A Bologna 40 opere su icone come Hendrix, Jim Morrison e Cobain

(ANSA) - BOLOGNA, 10 DIC - 'Il Club 27: Jimi Hendrix, Kurt Cobain, Jim Morrison, Janis Joplin, Amy Winehouse, Brian Jones, Jean-Michel Basquiat' è il tema di una mostra collettiva, dal 13 dicembre al 24 febbraio alla galleria Ono Arte contemporanea di Bologna, che attraverso il mito del cosiddetto 'Club dei 27' vuole celebrare alcuni tra i più importanti artisti della storia della musica deceduti alla stessa età, 27 anni, per le ragioni più diverse, come abuso di droga, alcol, omicidio o suicidio. La morte di celebri musicisti ventisettenni tra il 1969 e il 1971 ha portato alla convinzione che i decessi siano più comuni a questa età e che ci sia una sorta di 'picco statistico' tra gli artisti all'età di 27 anni.
    La mostra è un pretesto per indagare alcune tra le grandi icone della musica che hanno influenzato la cultura popolare fino ai giorni nostri ed è composta da 40 opere, alcune in esclusiva italiana, di Jill Furmanovsky, Michael Lavine, Charles Peterson, Terry O'Neill, Baron Wolman, Lee Jaffe, James Fortune, Guy Webster.
   

Bologna: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.